Lemuri del Madagascar

È un’isola unica che dispone una natura endemica. La sua fauna e la sua flora sono una ricchezza endemica dell’isola che attira da tempo e di piu l’attenzione del mondo da tempo. I lemuri fanno parte di questa ricchezza unica dell’isola come il grande indri indri, il lémur Catta o anche Aye Aye. Ecco una piccola descrizione delle origini di questi animali tipici, stupefacenti e straordinari.

Storia sull’origine possibile dei lemuri del Madagascar.

Dal loro isolamento sull’isola del Madagascar, la storia dell’evoluzione dei strepsirhines si è svolta da parte, rispetto a quella degli altri primati. I lemuri sono primati proscimmie. Appartengono al sottordine dei strepsirhines e che si sono biforcati degli altri primati già 63 milioni di anni. Dividono alcune caratteristiche con i primi primati ancestrali. Tuttavia, sono considerati, ingiustamente, come gli antenati delle scimmie attuali degli umani.

Si considera che l’evoluzione dei lemuri trova il suo inizio nel corso dell’eocenico o prima. Alcuni studi sui DNA nucleare e fossili del continente africano suggeriscono l’arrivo dei lemuri a Madagascar ci sono 40 a 52 milioni di anni fa. Altre ricerche in filogenesi molecolare danno un periodo ci sono 62 a 65 milioni di anni fa. L’ipotesi più probabile della loro origine sull’isola è che una popolazione di lemuri primitivi abbia attraversato il canale del Mozambico. Dall’Africa, l’incrocio è stato realizzato da una zattera di vegetazione. Ipotesi di ponti terrestri e di passaggio d’isola in isola sono state anche proposte. Il numero (ipotetico) di colonizzazioni e il periodo sono basati tradizionalmente su affinità filogenetiche dell’ay-ay. Si tratta del membro più primitivo dello clade malgascio, e di gran lunga.

OTTENERE I BUONI PIANI MADA VIAGGI!

Viaggi insoliti, Photo reports ...